La seconda vita di Luigi Venzano

Luigi Venzano, scultore sestrese, nato nel 1885, ha operato soprattutto tra il 1920 e i primi anni 50. A Genova Sestri Ponente, Via Jacini 6 interno 5, c’è un piccolo museo gipsoteca che ne contiene molte opere, soprattutto gessi e anche disegni. Nel 2022 cadono il ventennale dell’apertura della gipsoteca (10 maggio 2002) e il sessantesimo anniversario della morte dello scultore (7 novembre 1962). Ecco dunque l’occasione per questo programma, che si svolge in parte in gipsoteca ma anche nei luoghi in cui sono conservate oggi le opere.

Incominciamo il 10 settembre con una serata di visite con sottofondo musicale in gipsoteca, a partire dalle ore 18, accompagnati dai fratelli Franco e Piero Buffarello, con sottofondi musicali contemporanei alle opere, anni 30-40-50.

Il 18 settembre ricorre il novantacinquesimo anniversario dell’inaugurazione del monumento ai caduti di Savona, in piazza Mameli a Savona. Programma in via di definizione che si concluderà alle ore 18 in Piazza Mameli, per ascoltare i 21 rintocchi, che per tutti questi anni, alle ore 18 di ogni giorno, hanno accompagnato la riflessione dei savonesi sul dolore della guerra.

Il 30 settembre una serata speciale, in cui il professor Renato Dellepiane metterà la produzione artistica di Luigi Venzano a confronto con il panorama letterario ad essa contemporaneo.

Sabato 8 ottobre pomeriggio, visita guidata al cimitero dei Pini Storti di Sestri Ponente, sulle alture di Sant’Alberto, che racchiude molte opere dello scultore. Saremo accompagnati da Adelmo Taddei, conservatore del museo di Sant’Agostino.

Il 21 ottobre vedremo insieme il processo di realizzazione di una statua in bronzo, lungo e complicato se pur antichissimo. Appuntamento in gipsoteca, attraverso illustrazioni e filmati, un’altra occasione di visitare il museo.

Il pomeriggio del 6 novembre è dedicato a raccontare alcuni aspetti della vita dell’artista, in gipsoteca, con un accompagnamento musicale.

Fino al 10 novembre sarà attivo il concorso fotografico “Luigi Venzano social sculpture”, su Instagram e Facebook, e il 25 novembre si svolgerà la premiazione, luogo ancora da definirsi. Consultate il sito e ai social per le modalità di partecipazione, https://www.luigivenzano.it/contatti/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.